PAOLO PELINI (MRSI): Bilancio del 2013 e progetti per il 2014 per Salvare la Sanità,la Ricerca e i Giovani

PAOLO PELINI (MRSI): Bilancio del 2013 e progetti per il 2014 per Salvare la Sanità,la Ricerca e i Giovani

 

PAOLO PELINI (MRSI): Il 2013 si è chiuso non con le più rosee prospettive per l’anno che è entrato, sul Piano Sanitario, Della Ricerca e dell’Istruzione.

In questo quadro non idilliaco il Movimento MRSI MOVIMENTO RICERCA SCIENTIFICA ITALIANA che ho fondato e del quale sono presidente ha, presentato in parlamento una Ventina di proposte che vanno dalla Riqualificazione degli Ordini Professionali Sanitari per Farmacisti, Biotecnologi ecc.. a Proposte per il rilancio dell’Istruzione e della Ricerca Scientifica

 

  • Istituire un Registro Ricerche e Teorie sul modello SIAE per garantire la Paternità della Teoria e della Scoperta per evitare furti delle singole ricerche e delle singole teorie (PRESENTATA ALLA CAMERA 28 Giugno 2011 )

 

  • Possibilità per i Laureati in corsi di Laurea Magistrale di Farmacia, Chimica e Tecnologie Farmaceutiche (CTF) e Biotecnologie di poter aprire laboratori di Analisi Clinica e di assumerne la qualifica di Direttore Responsabile come già avviene per i laureati in Scienze Biologiche

 

  • Istituire anche in Italia la figura del Farmacista Prescrittore (come è presente in Canada e in altri Stati)

     

  • Possibilità per i Farmacisti di effettuare Vaccinazioni su determinate patologie

     

  • Vietare l’ acquisto delle Farmacie e Parafarmacie a chiunque non abbia una Laurea in Farmacia

     

  • Modifica della Direttiva CEE 85/432/CEE sulla Professione del Farmacista (Presentata al Parlamento Europeo)

     

  • Misure più severe per vietare a chi non è laureato in Farmacia di poter lavorare in Farmacie e Parafarmacie

 

  • Permettere ai neo laureati in Farmacia di poter svolgere ricerca in campo Biomedico

     

  • Modifica del corso di Laurea in Farmacia con l’introduzione di materie di carattere Medico e Biologico (Virologia, Analisi Clinica ecc…)

     

 

  • Più finanziamenti alla Ricerca Scientifica e Ricerca Sanitaria

    Valutazione dei progetti di ricerca da parte di commissioni scientifiche per l’assegnazione dei fondi in anonimato, solo dopo il via libera ai finanziamenti o la bocciatura del progetto la commissione saprà il nome della persona che lo ha presentato. Questo per garantire la sicura equità e la reale valutazione in base ai dati presentati e non la valutazione della persona

  • Riorganizzazione degli enti preposti al controllo e alla assegnazione dei finanziamenti

     

 

  • Dare la possibilità ai Giovani di fare ricerca e di accedere ai finanziamenti anche se studenti
    universitari (Questo punto è necessario perchè è arrivato il momento di ricordare che la ricerca come l’arte e la letteratura è una passione prima ancora che un lavoro e che molti giovani hanno ottime idee ma che non gli viene data la possibilità di esprimerle.)

  • Controlli sui finanziamenti assegnati

 

  • Investimenti sulla Ricerca Scientifica basata sul merito e sulle scoperte e non sulla persona che presenta il progetto di ricerca.

  • Possibilità di accesso ai finanziamenti per giovani ricercatori anche a studenti se hanno proposte di ricerca credibili vagliate da una commissione preposta.

  • Registro OnLine degli progetti di ricerca degli Enti e associazioni che dovranno dichiarare il tipo di progetto in corso e il tipo di finanziamento ottenuto (Pubblico o Privato)

  • Istituzione di un Albo per i laureati in Biotecnologie

  • Sistema di tassazione universitaria progressiva e unica su tutto il territorio nazionale

  • Diritto di Risarcimento delle tasse Universitarie da parte delle Università in caso di scioperi prolungati nel tempo da parte del personale Universitario (Professori,Ricercatori preposte alla Didattica) per propaganda Politica

  • Applicazione dei costi standard nella sanità su tutto il territorio nazionale

  • Garanzia di posti letto nella Sanità pubblica per le fasce sensibili con tempo minimo di osservazione di 7 giorni (Bambini,Anziani,Malati Oncologici)

  • Potenziamento della Pet Therapy negli Ospedali Pediatrici e nei Reparti di Pediatria e Oncologia Pediatrica

Queste sono proposte concrete per le quali io mi batterò e per le quali sono pronto ad’ un confronto con il mondo politico per salvare il nostro PAESE

Paolo Pelini

Presidente

MRSI MOVIMENTO RICERCA SCIENTIFICA ITALIANA  

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.